Uffa la muffa!

Ottobre 10, 2019

Macchie di umidità, distacco dell’intonaco, muffa: sono tutti problemi che possono essere causati dalle infiltrazioni d’acqua che non sono da sottovalutare, perché possono creare notevoli disagi alla nostra casa.

Le cause delle infiltrazioni d’acqua possono avere origini differenti. Il risultato è che le nostre pareti non sono più pulite e l’ambiente insalubre.
I danni sono sicuramente estetici ma si riduce anche il comfort abitativo e possono verificarsi anche rischi legati alla salute, in particolare riguardanti l’apparato respiratorio.

L’umidità si presenta sulla pareti con delle macchie scure, a cui si aggiungono aloni. Essa può provocare la screpolatura dell’intonaco o causare danni più strutturali.
Quindi, è importante intervenire in fretta, in vari modi, a seconda dell’entità dell’infiltrazione.

Per prima cosa, comunque, occorre eliminare la muffa presente e disinfettare il muro. In questo modo si uccidono le alghe e le muffe che si sono formate.

Poi, generalmente, si procede con l’utilizzo di un prodotto antimuffa e successivamente con la tinteggiatura, per ristabilire il colore della parete.

Si possono percorrere anche altre strade per eliminare il problema alla radice, ma la cosa fondamentale è che tali interventi non devono essere eseguiti dopo tanto tempo. Prima si combatte l’infiltrazione, e si procede con eliminare la muffa e le macchie, minori saranno i danni da riparare, altrimenti si tratta di un problema che si potrebbe estendere e di conseguenza aggravare di giorno in giorno.